Lo scorso 27 febbraio la Procura di Agrigento ha posto sotto sequestro la Scala dei Turchi, poichè era ritenuta pericolosa, per via dei frequenti crolli. Ma nell’ultima domenica di luglio, nonostante il divieto d’accesso, il monumento è stato preso d’assalto dai visitatori e sono dovuti intervenire i Carabinieri. È quanto denuncia la sezione MareAmico di Agrigento.
vbd/mrv/red