I “Riders Union Bologna” hanno rivendicato l’attacco alla sede dell’UGL di Bologna durante il quale sono stati vandalizzati gli uffici del sindacato. “È una violenza politica inaudita. Ci aspettiamo solidarietà dal Governo e dalle altre parti sociali per questo vile gesto”, ha detto Paolo Capone, segretario generale dell’UGL.
mgg/mrv/red