“Vogliamo siglare un patto per il Paese. Bisogna fare infrastrutture, spendere 80 miliardi di infrastrutture che sono finanziate al nord, al centro e al sud”. Lo ha dichiarato il segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, per la sua prima uscita ufficiale dopo il lockdown, a Palermo, dove sono state lanciate le proposte del sindacato per il rilancio del Mezzogiorno.
vbo/mrv/red