“Città dei motori dell’Anci consente di lavorare a livello nazionale sullo sviluppo del potenziale di questo settore. È esattamente quello che serve, perché l’automobile è una parte della nostra storia personale, ma anche una parte della storia del nostro Paese, e può diventare un asset ancora più importante anche a livello economico” dice Mariella Mengozzi direttrice del Museo dell’auto di Torino.
tvi/mrv/red