Le Pmi italiane dovranno fare i conti con una riduzione dei ricavi tra il 12% e il 18% a causa del Coronavirus, con punte di una perdita del 60% per le aziende del comparto turistico. È quanto emerge da un rapporto di Confindustria e Cerved.
abr/mrv/red