Con l’argento conquistato da Carlotta Gilli nei 400 metri stile libero S13 salgono a 12 le medaglie conquistate dai nuotatori paralimpici italiani a Tokyo.
dol/glb/mrv