Per la rubrica “La barba al palo”, il direttore editoriale di Italpress, Italo Cucci, commenta il momento della Juve e del suo fuoriclasse portoghese, sempre più insofferente.
glb/mrv