L’impatto della crisi economica generata dalla pandemia negli Stati membri dell’Eurozona è stato molto variabile. Secondo un report della Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo, per tutti i Paesi dell’area euro il 2° trimestre 2020 ha rappresentato il minimo assoluto del ciclo.
sat/gtr