“Posso dire, a nome del governo, che noi non lasceremo mai la città di Genova sola. Stiamo lavorando affinché Genova possa rinascere, e ci sono tutte le premesse”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, partecipando alla cerimonia in ricordo delle vittime del crollo del ponte Morandi, nel secondo anniversario della tragedia.