“Le regioni Calabria e Sicilia non daranno il loro assenso sul decreto legge relativo al fondo complementare se non c’è un’adeguata assicurazione che il ponte sullo Stretto si farà”. Lo ha detto il vicepresidente della Regione Siciliana, Gaetano Armao, in occasione di un incontro al quale ha partecipato anche il presidente delle Regione Calabria, Nino Spirlì.
ym/fag/vbo/gtr