“Dopo 19 anni è fondamentale mantenere la memoria dell’11 settembre perché ha cambiato il mondo”. A dirlo il sindaco di Roma, Virginia Raggi, ricordando con l’ambasciatore americano Lewis M. Eisemberg le vittime dell’attentato alle Torri Gemelle del 2001.
fsc/mrv/red