“Servono poche norme ma chiare per consentire al turismo di tornare ai livelli pre-pandemici”. Lo dice l’eurodeputato della Lega Paolo Borchia, in merito alla possibile riforma di Schengen.

alp/sat/red