L’emergenza Covid ha impresso un salto di qualità al welfare aziendale: per la prima volta le imprese attive superano il 50%, il 79% ha confermato le iniziative di welfare in corso e il 28% ne ha introdotte di nuove o potenziato quelle esistenti. È quanto emerge dalla quinta edizione del Welfare Index PMI, promosso da Generali Italia.
col/abr/red