I cardiologi palermitani scendono in campo per sensibilizzare sull’autismo e per promuovere lo sport come terapia riabilitativa.