Le reazioni a Palermo sul grido di allarme di Addio Pizzo sull’economia del centro storico, la malamovida e su investimenti poco chiari. Richiesti “Più controlli e sicurezza”.

Il servizio di Giulia Nasca.